LA SICUREZZA È ANCORA UN’EMERGENZA: lo provano gli ultimi dati INAIL.

È di poche settimane fa la notizia del ragazzo di soli 22 anni rimasto folgorato mentre lavorava in uno scatolificio. L’ennesimo incidente riportato da un trafiletto di giornale e nulla più. Perché ormai rischiare la vita sul lavoro è ordinaria amministrazione. Anzi, c’è chi accoglie come un successo le “sole” 761 morti dei primi nove…

Leggi di più ...

Valutazione dei rischi per garantire la sicurezza e l’inclusione della forza lavoro

La valutazione dei rischi in qualsiasi ambiente di lavoro è fondamentale anche per permettere una reale e corretta inclusione della forza lavoro. La gestione della diversità nel luogo di lavoro, infatti, è una questione importante nell’ambito della sicurezza e della salute sul lavoro, soprattutto tenendo in considerazione l’invecchiamento attivo e l’ingresso della forza lavoro giovane,…

Leggi di più ...

Aggressioni nei luoghi di lavoro: un fenomeno che riguarda più settori

Sempre più frequentemente lavoratrici e lavoratori subiscono aggressioni sul luogo di lavoro: è un problema che ha avuto anche le attenzioni della cronaca, in modo particolare per quanto riguarda il settore sanitario. Ma sappiamo che questo fenomeno, seppure riguardi in misura maggiore alcuni settori, come quello della sanità appunto, non si esaurisce certo solo questo.…

Leggi di più ...

Zero Morti sul Lavoro: il murales a Roma

Il 17 ottobre 2023, a Roma, presso l’Ex Fiera di Roma su Via Cristoforo Colombo è stato inaugurato il murales della street artist di fama internazionale Alice Pasquini, sulla campagna Zero Morti sul Lavoro. Il murales, finanziato dalla UIL e promosso dall’VIII Municipio di Roma, racchiude tutto il senso della nostra campagna Zero Morti Sul…

Leggi di più ...

Nuova direttiva europea per l’esposizione all’amianto

Bisogna arrivare a ZERO Il Parlamento europeo ha approvato martedì 3 ottobre 2023 una nuova direttiva che modifica le norme sull’esposizione all’amianto per proteggere maggiormente le lavoratrici e i lavoratori dei settori coinvolti. Con la nuova norma, il limite di esposizione alle fibre di asbesto di origine professionale sarà di dieci volte minore rispetto a quello attuale,…

Leggi di più ...

Quali sono i lavori maggiormente pericolosi per la salute e sicurezza?

Risponde un’indagine EU – OSHA La tutela della salute e la sicurezza è fondamentale in ogni luogo di lavoro. Conoscere, però, quali sono gli ambienti maggiormente pericolosi può essere utile per intervenire e migliorarne le condizioni. Su questo assunto è partita l’indagine dell’EU – OSHA (Agenzia Europea per la salute e sicurezza sul lavoro) insieme…

Leggi di più ...

I rischi per un Vigile del fuoco

“Il Vigile del fuoco arriva lì dove gli altri scappano”. Molto spesso sono loro a salvare uomini, donne e bambini da situazioni difficili se non proprio a salvare la vita di molti in circostanze drammatiche come terremoti, incendi, alluvioni. Il loro lavoro prevede sempre rischi seri per la loro salute se non proprio per la…

Leggi di più ...

Benessere psicofisico del personale socio sanitario

Sempre di più nel contesto socioeconomico attuale dobbiamo tenere in considerazione l’alto tasso di stress lavoro correlato cui sono sottoposti i lavoratori di ogni organizzazione, tanto più nel settore socio sanitario. Un SSN sempre più al collasso La pandemia da Covid-19 ha segnato in maniera indelebile non solo il nostro sistema socio sanitario, ma anche…

Leggi di più ...

CONTATTACI


    #ZEROMORTISULLAVORO

    Gruppo ufficiale della campagna:
    ”ZERO MORTI SUL LAVORO"

    Confrontiamoci sulla sicurezza sul lavoro.
    Segnalazioni, pensieri, idee, con un obiettivo preciso:
    ZERO MORTI SUL LAVORO!

    ZERO MORTI SUL LAVORO | Facebook