Lavorare nei campi. I rischi per i lavoratori

Lavorare nei campi è molto faticoso e comporta grandi rischi. Lo sa bene Ravi. Ogni giorno la sveglia è alle 05:00. Si parte in bicicletta con il buio, attraverso le strade della provincia pontina per andare a lavorare nei campi di coltivazione. In estate le temperature possono arrivare anche a 40°, in inverno a -2°.Ravi…

Leggi di più ...

La Uil ricorda le vittime sul lavoro del 2021

In occasione della Giornata internazionale per la salute e la sicurezza sul lavoro abbiamo deciso di onorare la memoria delle vittime sul lavoro del 2021.In una testimonianza corale, racchiusa in un video, i dirigenti e gli attivisti della UIL di tutta Italia, leggono un nome ciascuno in segno del nostro impegno per “Zero Morti sul…

Leggi di più ...

La storia di Mattia Battistetti

Il 29 aprile 2021 Mattia è partito come tutte le mattine da casa, con il suo sorriso per una giornata nuova sul lavoro. È arrivato in cantiere, ha iniziato il lavoro, ma il gancio della gru si è rotto e il carico gli è crollato addosso.
Quel “vuoto” lasciato dalla persona cara che non c’è più non possiamo colmarlo. Possiamo solo prendercene cura.…

Leggi di più ...

Amianto. Cos’è e come affrontarlo.

casi l’anno di decessi per mesotelioma della pleura e del peritoneo come conseguenze dell’esposizione all’Amianto. Dalla sua messa al bando nel 1992, grazie all’intervento di una Legge, l’Amianto non può essere più utilizzato. Tuttavia, ancora non è stato smaltito del tutto e questo predispone le persone a continui rischi.…

Leggi di più ...

Maggiori tutele sul lavoro per il corpo dei Vigili del fuoco

“Ove tutti fuggono, noi andiamo.”
Operano spesso in condizioni al limite per salvare delle vite. Arrivano sempre lì dove c’è necessità, senza risparmiarsi perché nel loro lavoro non possono esserci distrazioni. Ogni distrazione, ogni misura di sicurezza non attuata può costare vite umane…”…

Leggi di più ...

BOMBARDIERI: La battaglia #ZeroMortiSulLavoro serve a salvare vite umane

“Noi non vogliamo più sentire la sirena che abbiamo sentito questa sera.
1200 morti lo scorso anno. 1200 famiglie straziate.
Più di 200 quest’anno.
Oggi più di 400 assemblee sui posti di lavoro in tutta Italia.
Il tema della sicurezza sul lavoro non può più essere affrontato come lo stanno facendo adesso. È una strage. È diventata un’emergenza nazionale.”…

Leggi di più ...

BOCCHI: No alla violazione del diritto alla vita

Abbiamo organizzato queste assemblee oggi nei luoghi di lavoro per dire Basta alle troppe donne e troppi uomini che muoiono lavorando.
Nei giorni scorsi questa situazione l’abbiamo chiamata una strage silenziosa che sta toccando tutti i settori produttivi e tanti territori.
Il diritto alla salute e alla sicurezza del lavoro devono essere al centro delle discussioni per dire No alla violazione del diritto principe, il diritto alla vita.”…

Leggi di più ...

VERONESE: La sicurezza si conquista ogni giorno

“Spesso la sicurezza sul lavoro viene vista come un costo, come un apparato burocratico. Perché è vero che le aziende hanno un costo di consulenti e di carte sulla sicurezza sul lavoro, ma non è solo questo, non si dissolve avendo posto il piano di sicurezza, avendo la nomina dei rappresentanti dei lavoratori per la…

Leggi di più ...

CONTATTACI


    #ZEROMORTISULLAVORO

    Gruppo ufficiale della campagna:
    ”ZERO MORTI SUL LAVORO"

    Confrontiamoci sulla sicurezza sul lavoro.
    Segnalazioni, pensieri, idee, con un obiettivo preciso:
    ZERO MORTI SUL LAVORO!

    ZERO MORTI SUL LAVORO | Facebook