IL LAVORO CHE UCCIDE: la strage impunita.

Tra il 1983 e il 2018 gli omicidi riferibili alla criminalità organizzata sono stati 6.681.  Nello stesso periodo i morti sul lavoro sono stati oltre 55.000: una strage silenziosa.  Negli ultimi 10 anni la media è stata quasi di 1.200 vittime annue. Secondo gli ultimi dati pubblicati dall’INAIL, nel solo 2023 a fronte di 585.356…

Leggi di più ...

Gender gap e smart working: perché serve un approccio di genere

La pandemia ha accelerato esponenzialmente la trasformazione dell’organizzazione del lavoro innescata dal progresso tecnologico. La quarantena ha permesso di sperimentare su larga scala il telelavoro e lo smart working con cui gli spazi di lavoro sono diventati “mobili” imponendo una revisione delle attuali forme di tutela sul piano della salute e sicurezza. Una tutela che si evolve…

Leggi di più ...

Bombardieri: di fronte a questa ennesima tragedia ci assumiamo l’impegno ad arrivare a Zero Morti sul Lavoro

I sindacati scendono di nuovo per le strade e nelle piazze per la sicurezza sul lavoro, dopo l’incidente mortale che è avvenuto a Firenze. Sono 5 i morti accertati della tragedia che si è consumata il 16 febbraio scorso presso il cantiere di Via Mariti a Firenze.  L’ennesimo dramma che riguarda le morti sul lavoro.…

Leggi di più ...


Near Miss: “quasi incidenti” che possono fare da campanello d’allarme

Uno degli aspetti principali che riguardano la salute e la tutela nei luoghi di lavoro è quello legato alla prevenzione degli incidenti attraverso la gestione dei “Near Miss”, ovvero gli incidenti mancati che, pur non causando danni o morti, rappresentano un campanello d’allarme. L’IMPORTANZA DEI NEAR MISS O MANCATI INFORTUNI I Near Miss sono incidenti…

Leggi di più ...

Lavoratrici e lavoratori stranieri più sfruttati, più a rischio

Le migrazioni sono un fenomeno naturale e inevitabile, specie oggi giorno quando il mondo è afflitto da pandemia, guerre e catastrofi naturali. Si parla in questo caso di migranti forzati: persone sfollate, rifugiate o richiedenti asilo che nel proprio paese d’origine rischiano la vita.  Strutturare un sistema di accoglienza efficiente e umano è quindi una priorità di…

Leggi di più ...

Valutazione dei rischi per garantire la sicurezza e l’inclusione della forza lavoro

La valutazione dei rischi in qualsiasi ambiente di lavoro è fondamentale anche per permettere una reale e corretta inclusione della forza lavoro. La gestione della diversità nel luogo di lavoro, infatti, è una questione importante nell’ambito della sicurezza e della salute sul lavoro, soprattutto tenendo in considerazione l’invecchiamento attivo e l’ingresso della forza lavoro giovane,…

Leggi di più ...

Aggressioni nei luoghi di lavoro: un fenomeno che riguarda più settori

Sempre più frequentemente lavoratrici e lavoratori subiscono aggressioni sul luogo di lavoro: è un problema che ha avuto anche le attenzioni della cronaca, in modo particolare per quanto riguarda il settore sanitario. Ma sappiamo che questo fenomeno, seppure riguardi in misura maggiore alcuni settori, come quello della sanità appunto, non si esaurisce certo solo questo.…

Leggi di più ...

CONTATTACI


    #ZEROMORTISULLAVORO

    Gruppo ufficiale della campagna:
    ”ZERO MORTI SUL LAVORO"

    Confrontiamoci sulla sicurezza sul lavoro.
    Segnalazioni, pensieri, idee, con un obiettivo preciso:
    ZERO MORTI SUL LAVORO!

    ZERO MORTI SUL LAVORO | Facebook