I rischi dell’Intelligenza Artificiale sul lavoro: Le misure di Stati membri e U.E. 

Introduzione L’uso dell’intelligenza artificiale nel mondo del lavoro permetterà di ridurre fatica, sprechi e burocrazia, ma allo stesso tempo esporrà i lavoratori a nuove insidie. A preoccupare politici e analisti, sono la potenziale violazione della privacy, la mancanza di trasparenza e responsabilità e la spersonalizzazione del lavoro. Perciò, negli ultimi anni, Stati membri e U.E.…

Leggi di più ...

L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE CAMBIERÀ IL MONDO DEL LAVORO: RISCHI E BENEFICI

Cos’è l’intelligenza artificiale L’Intelligenza Artificiale cambierà il mondo del lavoro.  Per sistema di intelligenza artificiale si intende un software capace di influenzare il contesto con cui interagisce. Partendo da obiettivi definiti dall’uomo, genera output come contenuti, previsioni, raccomandazioni o decisioni. L’I. A., quindi, può replicare dei meccanismi cognitivi tipicamente umani. Anche se queste potenzialità sono applicate…

Leggi di più ...

L’ILO HA INCLUSO SALUTE E SICUREZZA NELLA DICHIARAZIONE DEL 1998

L’ILO ha incluso salute e sicurezza nella dichiarazione sui diritti fondamentali sul lavoro. L’OIL ha incluso Salute e Sicurezza nella Dichiarazione sui diritti fondamentali sul Lavoro del 1998.  Il grande passo è stato compiuto durante la 110° Conferenza internazionale sul Lavoro, a Ginevra, lo scorso 10 giugno. I delegati hanno adottato una risoluzione che lo…

Leggi di più ...

Giornata mondiale contro il lavoro minorile: è un problema anche italiano

Le origini Il 12 giugno del 2002 l’Organizzazione Internazionale del Lavoro istituì la giornata mondiale contro il lavoro minorile. Il fine era richiamare l’attenzione della Comunità Internazionale sulla necessità di uno sforzo collettivo per l’eliminazione di questo aberrante fenomeno. Dopo ben vent’anni, l’impegno dell’ILO è più che mai attuale. Oggi, nel mondo, si contano 160…

Leggi di più ...

Long Covid e lavoro: L’Europa spiega come difenderci

L’Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul lavoro (EU-OSHA) ha messo a punto delle buone pratiche finalizzate a salvaguardare lavoratrici e lavoratori dagli effetti del Long Covid. Si tratta di una condizione particolarmente invalidante in cui, debellato il virus, persistono svariati sintomi, tra cui stanchezza, fiato corto, mancanza di concentrazione, palpitazioni, problemi gastrointestinali…

Leggi di più ...

CONTATTACI


    #ZEROMORTISULLAVORO

    Gruppo ufficiale della campagna:
    ”ZERO MORTI SUL LAVORO"

    Confrontiamoci sulla sicurezza sul lavoro.
    Segnalazioni, pensieri, idee, con un obiettivo preciso:
    ZERO MORTI SUL LAVORO!

    ZERO MORTI SUL LAVORO | Facebook