La sicurezza non è un costo, ma un investimento.

In Italia, nell’ultimo anno, ci sono state oltre 200 mila denunce per incidenti sul lavoro, di cui, purtroppo, 261 mortali. Sono numeri preoccupanti che allarmano sulle reali garanzie di salute e sicurezza per lavoratori e lavoratrici. Siamo ancora lontani dall’obiettivo di zero morti, soprattutto per la mancanza di consapevolezza sulla reale portata del problema. Salute…

Leggi di più ...

I rischi dell’Intelligenza Artificiale sul lavoro: Le misure di Stati membri e U.E. 

Introduzione L’uso dell’intelligenza artificiale nel mondo del lavoro permetterà di ridurre fatica, sprechi e burocrazia, ma allo stesso tempo esporrà i lavoratori a nuove insidie. A preoccupare politici e analisti, sono la potenziale violazione della privacy, la mancanza di trasparenza e responsabilità e la spersonalizzazione del lavoro. Perciò, negli ultimi anni, Stati membri e U.E.…

Leggi di più ...

L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE CAMBIERÀ IL MONDO DEL LAVORO: RISCHI E BENEFICI

Cos’è l’intelligenza artificiale L’Intelligenza Artificiale cambierà il mondo del lavoro.  Per sistema di intelligenza artificiale si intende un software capace di influenzare il contesto con cui interagisce. Partendo da obiettivi definiti dall’uomo, genera output come contenuti, previsioni, raccomandazioni o decisioni. L’I. A., quindi, può replicare dei meccanismi cognitivi tipicamente umani. Anche se le sue potenzialità sono…

Leggi di più ...

L’ILO HA INCLUSO SALUTE E SICUREZZA NELLA DICHIARAZIONE DEL 1998

L’ILO ha incluso salute e sicurezza nella dichiarazione sui diritti fondamentali sul lavoro. L’OIL ha incluso Salute e Sicurezza nella Dichiarazione sui diritti fondamentali sul Lavoro del 1998.  Il grande passo è stato compiuto durante la 110° Conferenza internazionale, a Ginevra, lo scorso 10 giugno. I delegati hanno adottato una risoluzione che lo Stato svizzero…

Leggi di più ...

La Uil ricorda le vittime sul lavoro del 2021

In occasione della Giornata internazionale per la salute e la sicurezza sul lavoro abbiamo deciso di onorare la memoria delle vittime sul lavoro del 2021.In una testimonianza corale, racchiusa in un video, i dirigenti e gli attivisti della UIL di tutta Italia, leggono un nome ciascuno in segno del nostro impegno per “Zero Morti sul…

Leggi di più ...

La storia di Mattia Battistetti

Il 29 aprile 2021 Mattia è partito come tutte le mattine da casa, con il suo sorriso per una giornata nuova sul lavoro. È arrivato in cantiere, ha iniziato il lavoro, ma il gancio della gru si è rotto e il carico gli è crollato addosso.
Quel “vuoto” lasciato dalla persona cara che non c’è più non possiamo colmarlo. Possiamo solo prendercene cura.…

Leggi di più ...

L’abito di Lorenzo

Un ragazzo di 18 anni che muore schiacciato sotto una trave d’acciaio è una sconfitta di tutti. È un dolore con cui dovrà convivere la famiglia. È un ‘martire’ per gli studenti che reclamano giustizia per lui e un sistema scolastico diverso. È un nome che non deve essere dimenticato. Perché sono tanti i morti…

Leggi di più ...

BOMBARDIERI: La battaglia #ZeroMortiSulLavoro serve a salvare vite umane

“Noi non vogliamo più sentire la sirena che abbiamo sentito questa sera.
1200 morti lo scorso anno. 1200 famiglie straziate.
Più di 200 quest’anno.
Oggi più di 400 assemblee sui posti di lavoro in tutta Italia.
Il tema della sicurezza sul lavoro non può più essere affrontato come lo stanno facendo adesso. È una strage. È diventata un’emergenza nazionale.”…

Leggi di più ...

BOCCHI: No alla violazione del diritto alla vita

Abbiamo organizzato queste assemblee oggi nei luoghi di lavoro per dire Basta alle troppe donne e troppi uomini che muoiono lavorando.
Nei giorni scorsi questa situazione l’abbiamo chiamata una strage silenziosa che sta toccando tutti i settori produttivi e tanti territori.
Il diritto alla salute e alla sicurezza del lavoro devono essere al centro delle discussioni per dire No alla violazione del diritto principe, il diritto alla vita.”…

Leggi di più ...

VERONESE: La sicurezza si conquista ogni giorno

“Spesso la sicurezza sul lavoro viene vista come un costo, come un apparato burocratico. Perché è vero che le aziende hanno un costo di consulenti e di carte sulla sicurezza sul lavoro, ma non è solo questo, non si dissolve avendo posto il piano di sicurezza, avendo la nomina dei rappresentanti dei lavoratori per la…

Leggi di più ...

CONTATTACI


    #ZEROMORTISULLAVORO

    Gruppo ufficiale della campagna:
    ”ZERO MORTI SUL LAVORO"

    Confrontiamoci sulla sicurezza sul lavoro.
    Segnalazioni, pensieri, idee, con un obiettivo preciso:
    ZERO MORTI SUL LAVORO!

    ZERO MORTI SUL LAVORO | Facebook